Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 10° Sabato 07 Dicembre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 15:32 | 30/11/2019 - Rimini

Il 14 giugno la beatificazione di Sandra Sabattini

La beatificazione di Sandra Sabattini avverrà domenica 14 giugno 2020 in Basilica Cattedrale, a Rimini. L’annuncio lo ha dato lo stesso Vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi, in diretta tv, ospite speciale del programma “I giorni della Chiesa”, condotto da Simona Mulazzani e in onda ogni venerdì alle 20,35 su Icaro TV. In studio per presentare il suo ultimo libro Scelgo Te e basta: Sandra Sabattini vivere a braccia spalancate, che uscirà a giorni in libreria per i tipi de ilPonte edizioni, il pastore della Chiesa riminese ha annunciato la data della beatificazione della riminese scomparsa a 22 anni e mezzo. Il Vescovo ha ufficializzato data e luogo della beatificazione: domenica 14 giugno nel pomeriggio (con ogni probabilità alle ore 16) in Basilica Cattedrale (e luoghi adiacenti) a Rimini.
Nell’annunciare con gioia l’avvenimento, una “grazia per tutta la Chiesa riminese” Mons. Lambiasi ha anticipato anche la costituzione di un Gruppo di Lavoro (che comprenderà anche membri della APG23), al quale sarà affidato il servizio di preparare la giornata del 14 giugno in tutti i suoi vari aspetti. Sandra Sabattini sarà la prima fidanzata santa ammessa all’onore degli altari. Vi arriva dopo una causa durata 13 anni, e prima del fondatore dell’associazione Papa Giovanni XXIII, don Oreste Benzi (del quale si è chiusa sabato corso la causa diocesana di beatificazione), padre spirituale della giovane e figura decisiva per la vocazione di Sandra.