Per info e segnalazioni:
geronimo it il-23-e-24-ottobre-di-scena-la-musica-con-i-giovani-talenti-locali-e-il-premio-oscar-nicola-piovani-A27468 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 14:03 | 14/10/2021 - Riccione

Il 23 e 24 ottobre di scena la musica con i giovani talenti locali e il premio Oscar Nicola Piovani

Riccione raddoppia il Compleanno della città nell’anno della nascita di Comune autonomo con due giornate di eventi dedicati alla musica, sabato 23 e domenica 24 ottobre.

Si parte sabato 23 ottobre alle 16 in piazzale Ceccarini con “Arciòn – Musica e illustrazione”, il contest artistico di giovanissimi creativi e musicisti innescato da un dialogo in pubblico con Louseen Smith, nome d'arte di Luisina Ilardo, giovane illustratrice nata in Argentina, riccionese d'adozione, fondatrice del progetto di rete tra artisti Destroy Brandina (2018) e autrice dell'albo "Arciòn". Il filo della narrazione grafica e di uno sguardo non turistico, ma autentico e urbano tesse la trama del pomeriggio musicale di sabato con il live painting del giovanissimo Siorol, nome d'arte di Simone Muscioni, trasmesso in presa diretta sul ledwall posto sulla facciata del Palazzo del Turismo.

Con lo sfondo delle immagini di Siorol, previste le esibizioni live di Luca Fol, Cricca, Michelle, Street light, T.h.Re.a.t. e Gabriele Ronchini Dj, ragazzi di età compresa tra i 15 e i 25 anni impegnati nelle attività delle due storiche scuole della città Musicantiere e Giocamusica che operano sul territorio in sinergia con numerosi enti e istituzioni pubbliche. A inaugurare il pomeriggio musicale con un prologo che farà da cornice alla presentazione dell'albo di Louseen Smith, sarà anche il debutto di giovanissimi talenti dell'Istituto Musicale di Riccione diretto da Gianmarco Mulazzani.

Il giorno successivo, domenica 24 ottobre alle ore 21 nella splendida cornice del Palazzo dei Congressi è ancora la musica la protagonista del Compleanno della città. A salire sul palco della Sala Concordia, dopo le indimenticabili esibizioni in questi anni per il Concerto degli Auguri di Danilo Rea e Gino Paoli, Giovanni Allevi e la Europe Philarmonic Orchestra diretta da Ezio Bosso, sarà il pianista, compositore e direttore d'orchestra italiano Nicola Piovani (nella foto), Premio Oscar per le musiche del film "La vita è bella" di Roberto Benigni. Il concerto-evento verrà introdotto dalle cariche istituzionali e da una presentazione del poeta e scrittore Davide Rondoni, nonché direttore artistico del Centenario con un intervento poetico dal titolo “Il canto del tempo e del mare”.