Per info e segnalazioni:
geronimo it biancorossi-tutto-cuore-da-2-0-a-2-2-con-pari-acciuffato-in-zona-cesarini-A27051 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Sport 17:07 | 26/09/2021 - Rimini

Biancorossi tutto cuore: da 2-0 a 2-2 con pari acciuffato in zona Cesarini

BAGNOLESE: 1 Corradi, 2 Capiluppi, 3 Mhadhbi, 4 Buffagni, 5 Dembacaj, 6 Bertozzini, 7 Daniele Calabretti, 8 Davide Calabretti (23′ st 16 Guerra), 9 Michael (16′ st 18 Bocchialini), 10 Marani (44′ st 13 Operato), 11 Rustichelli (42′ st 15 Lombardo, 50′ st 17 Riccelli). A disp.: 12 Cavallini, 14 Cortesi, 19 Romanciuc, 20 Tzvetrov. All. Bonini.

RIMINI: 1 Marietta, 3 Haveri, 4 Tanasa (26′ st 9 Mencagli), 5 Carboni, 6 Panelli (9′ st 26 Greselin), 7 Tonelli, 10 Gabbianelli, 17 Ferrara (18′ st 11 Piscitella), 18 Lo Duca, 21 Tomassini (10′ st Germinale), 30 Andreis (10′ st 31 Pietrangeli). A disp.: 22 Piretro, 8 Pari, 15 Contessa, 29 Berghi. All. Gaburro.

ARBITRO: Silvia Gasperotti di Rovereto.? COLLABORATORI: Beggiato di Schio e Zoccarato di Padova.

RETI: 17′ pt Michael, 5′ st Dembacaj, 32′ st Piscitella, 43′ st Greselin.

NOTE: AMMONITI: Rustichelli, Tanasa, Bertozzini, Capiluppi, Lombardo. ANGOLI: 1-4.

Siamo alla terza partita in otto giorni  per il Rimini, buona la prima sette giorni fa al Neri: 3-0 al Prato e in parte pure la Coppa Italia di Serie D, dove i biancorossi sono stati eliminati solo ai rigori dal Progresso (6-7 dopo l’1-1 al 90°) mercoledì pomeriggio. Rivieraschi oggi in scena allo stadio “Fratelli Campari” di Bagnolo in Piano, opposti alla Bagnolese, che ha battuto nel turno di avvio l’Athletic Carpi 2021 (0-2). Gaburro in avvio sceglie il solito 4-3-3 come modulo e tranne un giocatore la stessa formazione che ha vinto in casa nel primo turno. La partita. Dopo 17 minuti padroni di casa al vantaggio. Marani da destra per Michael, che dal limite dell’area calcia sotto l’incrocio. Niente da fare per Marietta e 1-0. Il Rimini ci prova a rimettere in piedi il match, senza riuscirci almeno nel parziale.

La ripresa. Dopo 4' di gioco la Bagnolese batte il suo primo angolo: dalla bandierina Mhadhbi trova Dembacaj, che aproffitando di statura e di un blocco vincente, mette in fondo al sacco di testa il 2-0. Gaburro cambia mezzo Rimini a questo punto. Via Tomassini, Panelli e Andreis, dentro Germinale, Greselin e Pietrangeli. I frutti dei cambi si vedono però solo al 32 della seconda frazione. Ospiti che riaprono il match sugli sviluppi di un calcio piazzato. Gabbianeli batte, Piscitella recupera in area il pallone, ”fregando” Corradi per il provvisorio 2 a 1. In piena zona Cesarini, al 43, il Rimini trova il pareggio. Bel traversone di Lo Duca, irrompe Greselin che infila, con un potente sinistro il portiere Corradi (2 a 2). Quindi dopo 9 lunghissimi minuti di recupero arriva il triplice fischio finale. Rimini che prende un bordino in casa della Bagnolese, che torna ad essere almeno per un tempo e mezzo, la bestia nera dei biancorossi. Ma la divisione della posta, oggi, è meglio di niente!

Elp