Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 19° Mercoledì 23 Ottobre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Sport 16:00 | 04/07/2019 - Riccione

Riccione Football’s Future: la start up del calcio

Testimonial del grande calcio a Riccione per la presentazione ufficiale del settore giovanile di base “Football’s Future” che si è tenuta mercoledì 3 luglio allo Stadio del Nuoto di Riccione. Il progetto, nato dall’unione di due storiche realtà dello sport riccionese come la Polisportiva Riccione e il Riccione Calcio 1926, si può descrivere come un’autentica start-up che potrà avvalersi della prestigiosa affiliazione all’Atalanta. Alberto Zaccheroni e Billy Costacurta hanno portato allo Stadio del Nuoto, i loro auguri di buon lavoro allo staff tecnico e dirigenziale, raccontando aneddoti sulla carriera, l’entusiasmo di chi fa calcio ad altissimi livelli, ma soprattutto un graditissimo saluto alle tante famiglie intervenute per scoprire questa nuova realtà che si prefigge di diventare un punto di riferimento per i giovani del territorio che vogliono praticare il calcio.

Open Day organizzati a luglio (22 e 29 al Parco della Resistenza), agosto (21-23-28 e 30 al complesso sportivo Jimmy Monaco) e settembre (le prime quattro settimane, dal lunedì al giovedì) dalle 17 alle 19 sono organizzati Open Day. Per info: 0541-644410.

Al motto di “Vieni a giocare con noi” Pierangelo Manzaroli, allenatore e responsabile di Football’s Future e il direttore tecnico nonché allenatore di grande esperienza con i giovani, Firmino Pederiva, hanno spiegato il progetto: “I ragazzi e le ragazze dai 5 ai 12 anni sono al centro di questo progetto, ed è per questo che abbiamo deciso di chiamarlo così. Il futuro sono loro e spetta a noi allenatori dotarli dei metodi e delle conoscenze necessari per avviarli correttamente allo sport e in particolare al calcio, attraverso occasioni di gioco costruttivo, ma anche di multidisciplinarità, affiancando al calcio anche il nuoto, secondo quanto già sta avvenendo nei migliori settori giovanili d’Europa. Abbiamo scelto di puntare sulla qualità, con allenatori dotati di patentino Uefa e istruttori qualificati, senza dimenticare aspetti importanti come l’alimentazione e la parte atletica che saranno curati da professionisti del settore che ci permetteranno di seguire la loro crescita a 360 gradi”.

Ad impreziosire questo progetto, l’affiliazione all’Atalanta che vanta uno dei migliori settori giovanili a livello internazionale e che ha visto intervenire a Riccione a Riccione due figure di spicco quali il responsabile delle scuole calcio nerazzurre Loris Margotto e il coordinatore dell’attività di base del club, Stefano Bonaccorso. 

A dare ulteriore lustro all’iniziativa la presenza di Renata Tosi, sindaco di Riccione: “Sono certa che questa collaborazione così prestigiosa con l’Atalanta Calcio sarà da stimolo per delineare un percorso virtuoso che specie nel settore giovanile porterà ottimi frutti. Da questo sodalizio della Polisportiva con la società calcistica l’attività sportiva dei nostri ragazzi trarrà un prezioso beneficio in termini di crescita e valorizzazione anche per il loro futuro da adulti".

Il presidente della Polisportiva Riccione, Giuseppe Solfrini, ha infine sottolineato “l’importanza di avere una sezione calcio all’interno della Polisportiva, che annovera già ben 21 discipline. Sono bastate poche parole con Pederiva e gli altri tecnici e responsabili di questa iniziativa per metterci d’accordo e iniziare insieme questo percorso in sinergia con il Riccione 1926 che insieme ad un grande club come l’Atalanta, sarà un valore aggiunto per tutti i nostri giovani atleti”.