Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
geronimo it mascioni-movimento-nazionale-orgogliosa-di-fare-parte-dei-cattivi-A4610 002 Max 8° Sabato 28 Marzo 2020
geronimo it mascioni-movimento-nazionale-orgogliosa-di-fare-parte-dei-cattivi-A4610 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Opinioni 14:11 | 09/01/2019 - Dall'Italia

Mascioni (Movimento Nazionale): "Orgogliosa di fare parte dei cattivi"

Amo troppo la mia Patria, le mie Radici, il Popolo di cui faccio orgogliosamente parte, la mia Cultura, la Civiltà millenaria che mi ha guidato ad essere la Persona che sono oggi. 

L'invasione di immigrati a prescindere voluta opportunisticamente dalla sinistra al governo ed ancora oggi recidivamente riproposta a più livelli, avendo dato vita ad un business miliardario, dalle associazioni onlus e di volontariato, alle cooperative rosse e bianche, alle ong, alla Caritas... non può essere assolutamente accettata. Viceversa sarebbe stato, ed è oltremodo prioritario oggi, valutare la stessa in maniera oculata e lungimirante laddove all'immigrazione devono seguire azioni differenti allorquando si tratti o di immigrazione regolare, o di profughi di guerra o clandestina, in primis nel rispetto della legalità, della vera accoglienza, al fine di mantenere la legittima dignità della Persona, sia essa con cittadinanza italiana sia extracomunitaria. Amaramente una politica ipocrita, buonista, sinistrorsa, cattocomunista, ha portato alla situazione odierna drammaticamente pericolosa e istigatrice alla violenza, primitiva o reattiva, e non solo verbale: dal traffico di droga, alla tratta degli esseri umani per fini sessuali e per un mercato miliardario internazionale di organi, dalla delinquenza ai crimini più efferati (...ragazze seviziate, stuprate, sgozzate, sezionate e...mangiate!!!). Pur sapendo perfettamente della presenza del malaffare a tutti i livelli di nostra matrice (vedi mafia, 'ndrangheta, camorra, delinquenza ordinaria) mi sembra stupefacente, totalmente irrazionale, privo di ogni logica di buon senso, se non in nome di un recupero di verginità Umana ed Ideologica, promuovere e incentivare tale tipo di invasione, certamente foriera di un destino tragico delle sorti d'Italia e del Popolo italiano, a meno che coloro che si muovono dietro questa ipocrisia universalistica e buonista, non agiscano volutamente e artatamente all'unico scopo di dare ancora un minimo di senso al proprio credo ideologico. Da una parte la Sinistra o pseudo-sinistra che agisce consapevolmente (fatto ancora piu grave!) in malafede pro domo propria senza esprimere nessun sentimento di amore verso la propria Patria, il Popolo a cui appartiene, la Cultura e la Civiltà grazie alle quali la stessa si è sviluppata (proprio perchè ne è totalmente sfornita nel proprio dna)... dall'altra la VERA DESTRA DELLE PERSONE CONSAPEVOLI, Identitaria, che crede e ama profondamente la propria Patria, il Popolo a cui è oltremodo orgogliosa di appartenere, la propria Cultura...quella VERA DESTRA vergognosamente additata come fascista e razzista, i cui esponenti devono "essere appesi a testa all'ingiù" (azioni violente sempre presenti nel dna di una certa sinistra e sempre espresse ad ogni piè sospinto!).
Non possiamo e non dobbiamo negare l'evidenza dei fatti: ESISTE IL PERICOLO ISLAM NEL NOSTRO PAESE E NELLA NOSTRA EUROPA, pericolo reale e datato nel tempo dei secoli, prodotto attualmente, ripeto, da una politica nefasta e distruttrice. Siamo occidentali e siamo odiati dagli islamici, secondo la "dottrina"...siamo gli "infedeli" e come infedeli dobbiamo essere, secondo il loro macabro pensiero, sopraffatti e dovremmo inginocchiarsi al loro dio, pena la nostra condanna secondo sharia. I tagliagole sono in mezzo a noi, siamo invasi da questi vili assassini (fortunatamente non tutti), belve umane che crescono nelle nostre città, vicino ai nostri figli...nel grembo di donne musulmane entrate in Italia clandestinamente. Ed ora segnalatemi ed iscrivetemi pure nella lista nera deliberata dall'Europa con un decreto legislativo definito vergognosamente odiometro! Siamo in balia di eventi voluti da una parte politica ideologizzata ed egalitarista, una politica succuba del capitale (chissà cosa ne penserebbe oggi Marx!) , una politica violenta e rancorosa che fa dell’odio la sua ragion d’essere ed esistere, eppur tuttavia i cattivi sono gli “altri”!

Marina Mascioni Movimento Nazionale