Per info e segnalazioni:
geronimo it basket-il-derby-dice-rbr-per-i-tigrotti-cesenati-non-cy-scampo-A30752 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Sport 18:39 | 02/05/2022 - Rimini

Basket: il derby dice Rbr, per i tigrotti cesenati non c'è scampo

Tigers Cesena-RivieraBanca Basket Rimini 75-87 (parziali 13-21, 30-40, 49-65)

TABELLINO CESENA: Mascherpa 17 (4/8, 1/3), Bugatti 15 (3/4, 2/7), Brighi 14 (1/2, 4/7), Moretti 12 (2/4, 2/4), Arnaut 6 (2/4 da tre punti), Gallizzi 5 (1/2, 1/2), Anumba 4 (2/6, 0/1), Nwokoye 2 (1/3), Ndour (0/3), Giorgini. All. Patrizio.
TABELLINO RIMINI: Saccaggi 15 (1/2, 4/10), Arrigoni 14 (6/11), Rinaldi 14 (5/5, 1/3), Tassinari 12 (3/3, 2/8), Scarponi 10 (1/2, 2/5), Bedetti 9 (2/6, 1/5), Mladenov 7 (3/3, 0/2), Rossi 3 (1/1 da tre), Scali 2, Fabiani 1, Masciadri (0/2 da tre punti), Carletti. All. Ferrari, Brugè, Middleton.

Il derby è biancorosso!! RivieraBanca Basket Rimini espugna il Carisport e torna alla vittoria nel derby contro i Tigers Cesena. Partita tenuta sempre sotto controllo dai ragazzi di Coach Mattia Ferrari che dopo un primo tempo più combattuto sono riusciti a prendere il largo nel terzo quarto, gestendo il risultato negli ultimi 10'. Atmosfera resa caldissima da un pubblico riminese ancora una volta fantastico, più di 300 persone che hanno cantato ed incitato i biancorossi per 40'

Avvio molto intenso al Carisport: i padroni di casa segnano dalla lunga distanza con Mascherpa e Gallizzi, mentre Rimini sfrutta la fisicità di Arrigoni e Rinaldi sotto canestro (8-14 al 5'). I biancorossi provano toccano la doppia cifra di vantaggio con le iniziative di Bedetti e Tassinari (11-21 al 9'), ma capitan Mascherpa trova il canestro del -8 che chiude il primo quarto (13-21).

Il leitmotiv non cambia nel secondo quarto, le due squadre continuano entrambe a segnare: in casa Rimini si accende da tre punti Tassinari, dall'altra parte Brighi va due volte a segno col tiro pesante (21-26 al 13'). Gli ospiti allargano nuovamente la forbice con Bedetti ed Arrigoni in ottima forma (25-36 al 19'), Brighi ed Anumbatentano di limitare i danni ma Scarponi e, nuovamente, Arrigoni mandano tutti negli spogliatoi sul +10 Rimini (30-40)

Dopo la pausa lunga RivieraBanca piazza un break importante di 9-0 firmato Rinaldi-BedettiBugatti e Tassinari si scambiano canestri da tre punti prima che anche Moretti segni una bomba (36-52 al 23'). Rimini continua a macinare gioco conScarponi che segna 5 punti filati (40-59 al 26'), Cesena però rosicchia qualche lunghezza con i liberi di Mascherpa e Bugatti oltre alla tripla di Arnaut che termina il terzo quarto (49-65).

I padroni di casa sono coriacei e si fanno valere grazie a Mascherpa e Moretti (58-70al 33'). Rimini, però, ricaccia ampiamente indietro gli avversari con Saccaggi e Scarponi che puniscono ancora da tre punti (61-79 al 36'); uno stoico Mascherpa insieme a Brighi tenta l'ultima risalita per Cesena (66-79 al 38'), ma il canestro diTassinari ed i primi punti di Scali in biancorosso mettono in ghiaccio il risultato: il derby è di Rimini.