Per info e segnalazioni:
Max 28° Sabato 20 Luglio 2019
Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni: +39 0541/787471 -
Cronaca 16:51 | 23/05/2019 - Dall'Italia

Marijuana col libro: la Spinelli tra le prime a firmare per il no

C'è anche la firma del sindaco di Coriano Domenica Spinelli tra le prime sei alla petizione promossa dal Movimento Italiano Genitori per fermare lo spaccio di droga con i libri. Da ieri, infatti, in alcune librerie viene regalato un grammo di cannabis a chi acquista un libro della collana "Read & Weed- Grandi autori in erba". Con questa petizione si chiede al Governo di adottare con urgenza una normativa che consenta di impedire vendie di prodoti nocivi al solo fine di proteggere la vita dei nostri figli. 

Intanto anche la Mondadori non venderà nelle sue librerie i libri della collana "della casa editrice Plantasia, accompagnati – per l'appunto – da un grammo di marijuana legale.

A rendere nota la decisione ci ha pensato Marina Berlusconi, presidente di Mondadori:"Sono profondamente dispiaciuta come editore e prima ancora come madre per quanto accaduto relativamente al volume della collana Read&Weed, pubblicato dalla casa editrice Plantasia. Volume che la Mondadori non metterà in vendita nelle librerie con il suo marchio. La promozione della lettura è sempre stato per noi uno degli obiettivi più qualificanti, ma la nostra sensibilità di editori non potrebbe essere più lontana da metodi come quelli utilizzati da Plantasia".

La Plantasia si era rivolta a Mondadori Retail, come alle altre principali catene di librerie italiane, sia fisiche che online, per la distribuzione dei volumi della propria particolare collana, così come fatto con Feltrinelli, Amazon, e Ibs: si tratta di libri in formato mignon, con tanto di sorpresa "stupefacente" in omaggio.

(Nella foto la Spinelli con il ministro Fontana)