Per info e segnalazioni:
geronimo it pierre-cardin-il-creativo-della-moda-proiettato-nel-futuro-A20116 002 Max 14° Giovedì 21 Gennaio 2021
geronimo it pierre-cardin-il-creativo-della-moda-proiettato-nel-futuro-A20116 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cultura 20:27 | 29/12/2020 - Dal Mondo

PIERRE CARDIN IL CREATIVO DELLA MODA PROIETTATO NEL FUTURO

Se ne è andato a 98 anni dopo aver raggiunto tutti i traguardi possibili e contrassegnato il ‘900 con il suo stile rivoluzionario avant-guard, Pietro Costante Cardin emigrato in Francia dalla provincia di Treviso. Dopo esser stato scartato da Balenciaga diventa nel 1947 il primo sarto nell’atelier di Christian Dior. Già nel 1950 si mette in proprio fondando la maison che porta il suo nome, rompendo subito i canoni rigidi della haute couture con uno stile moderno ma elegante, forme aerodinamiche e spaziali con colori sgargianti, tessuti sperimentali e tagli spettacolari. La sua prima collezione di couture nel 1953 è un trionfo. Stilista iconico, democratico e visionario, gli vanno riconosciuti molti primati: primo a creare il Pret a’ porter, primo a creare la Moda Uomo nel 1960, primo a sbarcare in Giappone, Cina e Russia, primo a creare licenze di prodotti legati al suo marchio, primo ad allestire mostre. Ha vestito i Beatles con il celebre abito nero con collo alla coreana, sdoganato l’unisex, creato il famoso bubble dress nel 1954 in puro stile futurista. Omosessuale dichiarato visse anche un grande amore etero con Jeanne Moreau. Il più abile tra gli imprenditori della moda a legare il suo nome ad un brand leggendario facendone un impero. Amava ripetere:  “ Je n’ai pas besoin de paraitre, je suis”.