Per info e segnalazioni:
Max 28° Mercoledì 17 Luglio 2019
Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni: +39 0541/787471 -
Opinioni 15:46 | 17/04/2019 - Riccione

Hotel Corallo, maggioranza compatta contro il Pd

Siamo alle solite.

Il PD di Riccione oggi strilla, sui giornali, in merito al permesso di costruire del “Corallo”, accusandoci di aver consentito una speculazione edilizia che avrebbe autorizzato la costruzione di una superficie residenziale al posto di una superficie alberghiera; un PD di Riccione che si arrocca su di una idea di struttura alberghiera vecchia di anni, ed ormai completamente superata.

E proprio nel giorno in cui il PD di Riccione "urla "tutto il proprio sdegno contro questa amministrazione che avrebbe permesso agli “speculatori” di costruire superficie residenziale al Corallo anziché alberghiera, il PD regionale, proprio oggi, ha approvato, con Legge regionale, la normativa sui “Condhotel”. Il Condhotel è quel nuovo strumento per cui una superficie alberghiera può essere trasformata, fino al suo 40%, in superficie residenziale.

Si, state leggendo bene: il PD di Riccione ci accusa di avere regalato al Corallo della superficie residenziale  al posto di superficie alberghiera, nello stesso giorno in cui il PD regionale approva una norma che permette agli albergatori di trasformare il 40% della superficie delle proprie strutture in superficie residenziale; in “appartamenti”, per intenderci.

Una normativa, quella sui Condhotel, che ci ha visto sempre favorevoli, e le cui linee guida sono già presenti nella variante RUE 2016 che questa amministrazione ha approvato ormai tre anni or sono.

Si può dire che l’amministrazione Tosi, con tre anni di anticipo, e con una visione di città lungimirante, innovativa ed all’avanguardia, ha anticipato i principi della diversificazione in ambito alberghiero, che sono il cuore della normativa oggi approvata in Regione.

L’abbiamo sempre detto: Fare politica con una visione del futuro, sempre un passo avanti. Siamo soddisfatti della Legge oggi approvata in Regione, e sorridiamo di fronte ad un PD Riccionese in evidente corto circuito, che, al solo scopo di attaccare il nostro Sindaco, non si accorge nemmeno di essersi infilato in una delle sue tante “gaffes”.

I capigruppo di maggioranza

Fabrizio Pullè (NOI Riccionesi)

Pier Giorgio Ricci (Forza Italia)

Andrea Bedina (Lega)

Sara Majolino (Lista Civica Renata Tosi)