Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 11° Martedì 19 Novembre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Salute 14:22 | 23/08/2019 - Dall'Italia

La genetica dell'anoressia

Sappiamo quanto la genetica sia importante nell'epidemiologia delle malattie e come clinica, genetica e fattori ambientali si compenetrino. E' piu' facile studiare la componente genetica per certi tipi di malattie mentre da sempre è considerato difficile per i disturbi psicologici o psichiatrici. Sono stati studiati i disturbi del comportamento alimentare, ma nello specifico lo studio della componente genetica dell'anoressia è agli albori. Secondo un ultimo studio pubblicato su una rivista internazionale sembrano essere 8 i geni implicati nell'insorgenza dell'anoressia e coinvolto il cromosoma 12. È importante dare un codice preciso all'anoressia che rimane il più invalidante e il più pericoloso dei disturbi del comportamento alimentare. È una malattia dalla quale rimane tuttora difficilissimo tornare indietro. 


dott. Alessandro Bovicelli