Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 13° Lunedì 09 Dicembre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Salute 13:52 | 19/07/2019 - Dal Mondo

Troppa carne rossa è nemica della longevità

Il dibattito sulla carne rossa è sempre stato aperto e torna alla ribalta in particolare nel  periodo estivo in cui si ha più occasione di mangiare all’aperto e fare grigliate. Un eccessivo consumo di carne rossa potrebbe creare però non pochi problemi alla nostra salute. Oltre al diabete e alle malattie cardiovascolari, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ci mette in guardia sul fatto che potrebbe essere cancerogena. Un nuovo studio conforta questi assunti sostenendo che cambiare le proprie abitudini alimentari e favorire il consumo di carne rossa può essere causa di morte prematura. Lo studio ha preso in considerazione un numero elevato di individui e  i ricercatori hanno notato che la carne rossa è associata ad un rischio più elevato di mortalità e i maggiori pericoli derivano dalla carne lavorata. Gli studiosi ipotizzano che il maggior rischio di mortalità potrebbe derivare dal più alto contenuto di grassi saturi e conservanti presenti nella carne rossa. Al contrario la sostituzione di carne rossa con alimenti più sani quali fonti di  proteine tipo cereali integrali, verdure , legumi , uova e pesce è associato ad un minor rischio di mortalità precoce.

dott. Alessandro Bovicelli