Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 18° Mercoledì 23 Ottobre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Salute 14:07 | 03/09/2019 - Dal Mondo

Tumore al seno, più carne bianca per ridurre il rischio di malattia

Preferire pollo, tacchino e in generale le carni bianche potrebbe essere importante per ridurre lo sviluppo di cancro al seno. La riduzione dell’assunzione di carni rosse, come per altri tumori, sarebbe utile. Sono i risultati di un’ampia ricerca recente pubblicata su una rivista internazionale. Lo studio ha preso in esame 40.000 donne che non avevano mai ricevuto una diagnosi di carcinoma mammario ma che avevano un familiare affetto da questa malattia. Partendo da tali informazioni i ricercatori hanno voluto verificare se ci fosse una relazione tra il tipo di carne assunta e lo sviluppo della malattia. L’aspetto più interessante della ricerca riguarda l’effetto protettivo della carne bianca. Chi ne assumeva in maggiore quantità aveva un rischio del 15% inferiore di sviluppare la neoplasia rispetto a chi ne assumeva in quantità esigua. Senza demonizzare la carne rossa bisogna osservarne soprattutto la qualità. Diversi studi epidemiologici hanno infatti focalizzato l’attenzione sulla carne rossa tra i potenziali cancerogeni ma l’allarme riguarda soprattutto la carne rossa lavorata e trattata a livello industriale come carne in scatola e bacon.  

dott. Alessandro Bovicelli