Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
geronimo it da-lunedc-25-mercato-al-completo-in-piazza-ganganelli-A13980 002 Max 20° Domenica 31 Maggio 2020
geronimo it da-lunedc-25-mercato-al-completo-in-piazza-ganganelli-A13980 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 14:16 | 22/05/2020 - Santarcangelo

Da lunedì 25 mercato al completo in piazza Ganganelli

Sabato 23 maggio il mercato dei produttori locali si svolgerà ancora in piazza Marini, mentre quello settimanale di lunedì 25 maggio tornerà al completo in piazza Ganganelli. Questa mattina (22 maggio), nel frattempo, si è svolto in piena sicurezza il mercato del venerdì con tutte le categorie merceologiche.

Per il mercato agricolo di domani (sabato 23 maggio) non sarà più necessario il contingentamento all’ingresso, ma dalle ore 6 alle ore 15 saranno comunque chiuse al traffico, oltre a piazza Marini, anche via Ludovico Marini e via Daniele Felici, nel tratto compreso tra via Portici Torlonia e via Andrea Costa. Si tratterà inoltre dell’ultima giornata nell’attuale sede per i banchi del chilometro zero, di cui si sta valutando un trasferimento in piazza Ganganelli – anziché in piazzale Francolini come consuetudine prima dell’emergenza Covid – a partire dalla prossima settimana. Anche il mercato settimanale del lunedì, intanto, è pronto per tornare al completo: il 25 maggio, infatti, in piazza Ganganelli saranno presenti tutte le categorie merceologiche, senza necessità di modifiche alla viabilità nonostante i lavori in corso, vista la minor estensione rispetto al mercato del venerdì. Questa dimensione ridotta – 32 banchi – consentirà di effettuare anche l’operazione di “spunta” (assegnazione giornaliera dei posteggi vacanti).

“Dalla ripartenza di oggi sono arrivati segnali incoraggianti” dichiara l’assessore alle Attività economiche, Angela Garattoni. “Tutto si è svolto con ordine grazie alla massima collaborazione da parte degli ambulanti e dei visitatori, che hanno seguito con attenzione le procedure igienico-sanitarie. Si sono evitati assembramenti anche perché, probabilmente per una forma di prudenza più che comprensibile, non c’è stato un ‘assalto al mercato’, ma un afflusso di persone distribuito lungo tutta la mattinata. Un nuovo inizio positivo – conclude – che lascia sperare in un pronto ritorno ai numeri pre-Coronavirus”.