Per info e segnalazioni:
geronimo it i-saluti-delluamministrazione-al-personale-delle-scuole-comunali-in-assemblea-plenaria-A26704 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 15:41 | 14/09/2021 - Riccione

I saluti dell’Amministrazione al personale delle scuole comunali in assemblea plenaria

“Finalmente riprende l’attività educativa e didattica con un personale che con passione e professionalità garantisce un ottimo livello delle nostre scuole comunali”. Lo ha detto questa mattina al Palazzo del Turismo Alessandra Battarra (nella foto), assessore ai Servizi educativi durante l’assemblea plenaria con educatori, insegnanti, ausiliari e personale del coordinamento pedagogico. Erano presenti per dare i migliori auguri di buon inizio anno scolastico anche il sindaco Renata Tosi, il vice sindaco Laura Galli e la dirigente Stefania Pierigè. Dopo l’apertura di ieri, lunedì 13 settembre, delle scuole statali mercoledì 22 settembre è attesa a Riccione la partenza delle comunali con 3 nidi (Pinocchio, Spontrcciolo e Rodari) e 6 scuole dell’infanzia (Belvedere, Ceccarini, Floreale, Fontanelle, Mimosa e Piombino).  “E’ stato un momento di grande condivisione e devo dire anche di emozione - ha affermato l’assessore Battarra - quello di oggi con il personale delle nostre scuole in assemblea plenaria, non solo per i ringraziamenti del lavoro svolto, e che sono certa svolgeranno con competenza anche quest’anno, ma anche per la constatazione di una macchina organizzativa pronta ad accogliere sempre tutti, a partire dalle famiglie e in primis i bambini, curando ogni aspetto, dalla sicurezza e gestione logistica alla quotidiana attività educativa. Il personale delle nostre scuole è una risorsa che non dobbiamo dare mai per scontata, tanto più adesso mentre ci apprestiamo a partire con un nuovo anno che sono certa sarà in discesa rispetto ai mesi passati e che non vediamo l’ora riprenda con fiducia e ottimismo”. Questa mattina è stata anche occasione per salutare il personale andato in pensione nell’ultimo anno e i nuovi arrivati, complessivamente una ventina, e per definire misure di sicurezza, nuovi team di lavoro per singoli plessi, come avviene ogni anno, e turni organizzativi. Una energica organizzazione del settore Servizi educativi in vista dell’imminente ripartenza.