Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 18° Martedì 25 Febbraio 2020
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 15:47 | 14/02/2020 - Riccione

Tutta da gustare la cucina giapponese di chef Hashimoto

Daikon stufato, zucca e alghe, due varietà di funghi saltate in padella, cavolo cinese marinato, soba. Riso integrale con avena, miglio, orzo e grano saraceno. Zuppa di miso e alga wakame. Branzino alla griglia e calamaretti allo zenzero, misticanza e alghe con battuto di noci. Mochi alla marmellata di azuki. Sarà una festa per le papille gustative questo speciale menù che lo chef Yutaka Hashimoto si è offerto di progettare insieme con i professori dell'istituto Alberghiero Savioli di Riccione, Cristina Lunardini e Dario Costigliola, per terza cena, e purtroppo ultima, organizzata nell’ambito del ciclo di conferenze di “Archeologia del gusto. La storia è servita” ad opera del Museo del Territorio. Un appuntamento che ha sorpreso il pubblico e impegnato i professori dell’Istituto Alberghiero “S. Savioli” di Riccione che hanno fatto riscoprire sapori e cibi del passato rinnovando antiche ricette suggerite dai tre relatori invitati quest’anno.  Tutte le cene, infatti, hanno raggiunto il limite massimo di 170 coperti testimoniando l’apprezzamento del pubblico per l’iniziativa. La rassegna, curata dall’archeologo Andrea Tirincanti, è stata inaugurata il 19 gennaio.

Domenica 16 febbraio a Palazzo del Turismo di Riccione, la Professoressa Chiara Visconti dell’Università “L’Orientale” di Napoli concluderà la kermesse con una relazione dedicata al Giappone dal titolo “Il pranzo di Himiko: alle origini della cultura culinaria giapponese”. Per riprodurre al meglio la cucina del periodo Yayoi lo chef Yutaka Hashimoto, dell’omonimo ristorante riminese, affiancherà in cucina gli chef Lunardini e Costigliola dell’Istituto Savioli.

Per maggiori informazioni  telefonare allo 0541 600113 oppure scrivere  a museo@comune.riccione.rn.it.