Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 22° Mercoledì 16 Ottobre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cultura 15:46 | 06/08/2019 - Rimini

Il ritratto nell'arte raccontato nell'epoca dei selfie

“Il ritratto nell’arte” potrebbe sembrare un tema superato e ormai permeato di accademismo; invece il desiderio, l’ambizione e la necessità di tramandare ai posteri la propria immagine come testimonianza del proprio passaggio, si mostra oggi quanto mai attuale. Giovedì 8 agosto alle 21 la storica dell’arte Sabrina Marin racconterà attraverso il supporto di straordinarie immagini, l’incredibile percorso che ha compiuto nella storia il genere del ritratto: lo farà in una sorta di “confronto diretto” con il pittore Massimo Pulini all’interno di quella Galleria Zamagni di via Dante Alighieri 29 a Rimini che ospiterà fino a venerdì 30 agosto la mostra “Flaneur – Tra i volti del tempo” curata dalla poetessa Sabrina Foschini in cui le opere di Pulini dialogano con altrettante opere storiche messe a disposizione della Galleria 56 di Bologna. Nell’excursus di giovedì non mancheranno i grandi classici come La dama con l’ermellino e Monnalisa di Leonardo, i famosi Coniugi Arnolfini di Van Eyck vero e proprio status simbol di un ceto sociale borghese d’area fiamminga e Papa Leone X di Raffaello e Papa Paolo III di Tiziano, questi ultimi accostati all’opera enigmatica presente in mostra Ut Pictura – Rebus che Massimo Pulini firma nel 2018 e che commenterà nell’occasione.

Questo primo appuntamento collaterale sarà completato venerdi 23 agosto alle 21 a da un focus mirato al genere dell’autoritratto. Il selfie ante litteram che ieri come oggi vede nel gesto dell’autoritrarsi l’affermazione di sé. In apertura della serata si esploreranno i padri incontrastati di questo genere Albrecht Dürer e Rembrandt che attraverso la loro pittura giungono a maturare l’elaborazione dell’autoritratto che ormai oltrepassa il somatico e diventa profondamente psicologico fino a sfiorare la burla di sé. Il confronto naturale e immediato avviene con le opere esposte in mostra di Garzia Fioresi alias Alfredo Grandi e di Massimo Pulini, quest’ultimo instancabile sperimentatore di nuove e inesauribili tecniche di realizzo come l’affascinante Sistema trabecolare mediante fresa su resina.

Le due serate sono a ingresso gratuito ed aperte a tutti.

Info• Galleria Zamagni Via Dante Alighieri 29 Rimini tel. 0541 1414404