Per info e segnalazioni:
geronimo it natoli-apre-il-15-sfide-i-filosofi-interrogano-il-nostro-tempo-A20303 002 Max 12° Mercoledì 20 Gennaio 2021
geronimo it natoli-apre-il-15-sfide-i-filosofi-interrogano-il-nostro-tempo-A20303 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cultura 10:26 | 08/01/2021 - Misano

Natoli apre il 15 "Sfide-I filosofi interrogano il nostro tempo"

Quattro appuntamenti, in diretta streaming, tra gennaio e marzo. La nuova rassegna filosofica della Biblioteca Comunale di Misano Adriatico si interroga sulle sfide per l’umanità del XXI secolo, i cui primi vent’anni, fino alla pandemia in corso, sembrano essere caratterizzati da una progressiva scomparsa dei meccanismi di protezione delle certezze.

Sfide – i filosofi interrogano il nostro tempo”, il ciclo di incontri al via venerdì 15 gennaio, vedrà ospiti cinque autorevoli pensatori che cercheranno di orientare il pubblico in un tempo di grandi trasformazioni, che si prefigurano come vere e proprie svolte antropologiche

L’apertura, venerdì 15 gennaio, vedrà intervenire il filosofo Salvatore Natoli (nella foto) con una lectio dal titolo significativo: "Antropocene: è un’era alla fine?"

La progressiva espansione dell’uomo sulla terra, il suo crescente dominio - fino ad una sorta di ominizzazzione della natura – viene definito antropocene. A partire dalla rivoluzione industriale, la faccia della terra è mutata con una rapidità mai conosciuta. Nel contempo un incontrollato sfruttamento energetico ha prodotto CO2, ha aumentato il calore della terra, ha innalzato la superficie dei mari, ha disciolto i ghiacciai apportando disastri ricorrenti. Di questo, il Covid è, a suo modo, un allarme. La lezione del filosofo Natoli cercherà di far riflettere e rispondere all’interrogativo: è inevitabile un movimento verso il collasso, o si possono intraprendere nuove vie senza con ciò rinunciare al meglio che l’antropocene ha prodotto?

Il secondo appuntamento, venerdì 12 febbraio, sarà con una voce fuori dal coro, il filosofo e poeta Marco Guzzi che ha scelto, per la sua lectio, un titolo molto forte: "Creare un popolo, per la rivoluzione".

Venerdì 5 marzo Stefano Zamagni, una delle voci più autorevoli dell’economia italiana, affronterà l’attualissimo argomento delle disuguaglianze e ingiustizie sociali.

La chiusura, venerdì 12 marzo è affidata a due voci: lo storico Franco Cardini e il senatore Riccardo Nencini in una conversazione dal titolo: "Dopo l'Apocalisse. Ipotesi per una rinascita".

Gli incontri si terranno in diretta streaming sul canale YouTube del Comune di Misano con inizio alle ore 21:00.