Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 11° Sabato 17 Novembre 2018
Per info e segnalazioni: +39 0541/787471 -
Opinioni 17:29 | 23/10/2018 - Rimini

I sindacati di Polizia: "Sminuito il nostro lavoro, ma è sos continuo"

Come ogni anno siamo a commentare il secondo posto di Rimini nella classifica del Sole 24 Ore riguardo i reati denunciati ogni 100.000 abitanti. La valutazione di questi dati e lo studio degli stessi non deve essere distaccata dalla modalità con cui vengono calcolati. Rimini ha solo 150.000 abitanti (dato su cui si basa il calcolo) ma si trova denunce relative ai 26 milioni di passaggi e presenza sul territorio proprio per la sua conformazione turistica e i vari eventi che durante tutto l'anno si susseguono. Ovviamente il lavoro costante e denso di risultati degli operatori della sicurezza, se calcolato secondo questi schemi, viene vanificato. Le donne e gli uomini in divisa hanno effettuato una estate di lavoro eccezionale con pattuglie e servizi su tutti i turni delle 24h nonché su tutto il territorio di competenza. Da sempre Rimini ha sofferto un sottostimato organico, poiché i canoni utilizzati non riportavano in maniera conforme l'effettiva necessità del territorio. Infatti proprio nelle scorse settimane il Sottosegretario all'Interno On. Molteni in una riunione ha esposto i nuovi canoni su cui verranno rivalutate le necessità degli uffici periferici. Rimini secondo la rivalutazione avrebbe un aumento di 100 unità con una classificazione parificata ad alcuni capoluoghi di regione. Siamo in difficoltà invece per quanto riguarda la struttura che si trova ancora in quello che una volta era il commissariato. Il Mausoleo di via Ugo Bassi, costruito da privati, causa fallimento dell'impresa costruttrice è attualmente all'asta e a quanto ne sappiamo non vi è stato ancora nessun interessamento. La soluzione temporanea, al fine di dare ambienti salubri e degni di ospitare utenti nonché gli operatori di polizia , era stata individuata nello stabile di Piazzale Bornaccini, Come previsto peraltro nel patto per la sicurezza, firmato da tutti i sindaci. Ad oggi però i lavori al palazzo palloni, propedeutici a liberare il predetto stabile al fine di adeguarlo e provvedere al trasferimento della Questura, vanno a rilento. Auspichiamo che anche l'amministrazione locale possa adoperarsi al fine di velocizzare i lavori in essere e provvedere il prima possibile allo spostamento degli uffici.

SIULP SAP SIAP SILP per la CGIL F.S.P. POLIZIA UIL POLIZIA COISP