Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 6° Martedì 19 Marzo 2019
Per info e segnalazioni: +39 0541/787471 -
Politica 14:58 | 08/12/2018 - Rimini

Vicario (Fi): "Mattarella copertura del nulla politico"

Ci va giù pesante Walter Vicario, consigliere provinciale di Forza Italia. L'occasione la offre su un piatto d'argento la recente visita del Capo dello Stato Sergio Mattarella in occasione dell'anniversario evento della Comunità Papa Govanni XXIII per don Oreste Benzi. "Non posso non evidenziare - dice Vicario - l'assenza della Provincia nel comitato di accoglienza per il presidente Mattarella (solo Comune di Rimini e Regione Emilia Romagna). Per Provincia intendo ovviamente il Conisglio provinciale mentre ci risulta un tiepido invito della Papa Giovanni XXIII solo al presidente Santi. Ma la Provincia, nella sua interezza, viene coinvolta nel Comitato SIcurezza, come a dire: "Per le beghe ci dovete essere, poi a farci belli pensiamo noi". E allora dico al nostro presidente Santi: si faccia valere e abbia il coraggio di coinvolgere l'intero Consiglio provinciale quando tornerà Mattarella per il Teatro Galli (lunedì 10, ndr).  Che dietro alle frequenti visite del Presidente della Repubblica Mattarella - specifica Vicario - ci sia la sequela di fallimenti politici che si stanno succedendo in questi ultimi tempi, è ormai assodato... Infatti come non leggere consequenziali le presenze e le partecipazioni del presidente Mattarella in quel di Rimini? Ci dispiace che il più alto ruolo della Repubblica si presti a coprire con la sua presenza una nullità politica che risulta ormai evidente a molti, un vuoto politico che in altri tempi avrebbe rivendicato dimissioni a catena da parte di tutti i principali attori istituzionali. Una carenza propositiva e amministrativa che si evidenzia ogni giorno di più. Per questi motivi noi crediamo che la presenza di Mattarella a Rimini sia da salutare con rispetto e riconoscenza, ma vorremmo sommessamente fare rilevare agli autorevoli "CONSIGLIORI DEL PRESIDENTE", che il clima è cambiato, che le maggioranze locali non sono più tali e che il popolo Riminese è stanco di osservare un palcoscenico occupato da politici che saranno spazzati via dalle prossime scadenze elettorali. All' esimio sig. Presidente - conclude Vicario - un caloroso saluto da parte di Forza Italia provinciale e la richiesta di ricordarsi di presenziare così assiduamente Rimini e provincia anche all'indomani della prossima scadenza amministrativa di primavera, che produrrà un cataclisma elettorale, capace di spazzare via una classe politica che pensa solo ad apparire e ad occupare ruoli di potere e amministrazione, in un territorio che merita molto di più".