Per info e segnalazioni:
geronimo it basket-va-a-omega-gara-1-dei-play-off-ma-i-tigers-non-sfigurano-affatto-A24276 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Sport 17:54 | 05/06/2021 - Valmarecchia

Basket: va a Omega gara-1 dei play off, ma i Tigers non sfigurano affatto

Rose&Crown Villanova Basket Tigers – Omega Basket 69-81 (18-20; 39-42; 62-65)

Tigers: Tomasi 12, Buo D 23, Bollini 10, Campidelli 4, Guiducci F 7, Guiducci T 9, Buo S 4, Gnoli, DellaPasqua, Zannoni Ne, Brolli Ne, Rossi ne
All: Evangelisti

Omega Basket: Conidi 9, Tazzara 7, Ceccolini 17, Saccà 15, Bianchini 12, Musolesi 21; Gherardi, Espa, Zaccardin, Giannasi, Salsini ne; Goracci ne
All: Espa Vice : Midulla

La prima vittoria è il ritorno del pubblico, sia pure in poche decine di unità. Ma altrettanti tifosi hanno seguito la partita all’esterno e sui social, sostenendo con affetto molto “rumoroso” Rose&Crown Tigers in Gara1 play-off.
Villanova si presenta senza Zannoni, in panca per onor di firma a incitare i compagni, e Bartolucci. Senza il capitano e miglior marcatore, con una squadra esperta come Omega c’è il rischio di deragliare, invece i Tigers tengono testa agli ospiti per tutta la gara, finendo sotto solo negli ultimi 5’. Ma il risultato non li condanna affatto.
Alla palla a due, Tomasi e Campidelli mettono a ferro e fuoco la difesa Omega, ma dopo 5’ Villanova concede già il bonus. D. Buo firma il 12-7, la tripla di T. Guiducci vale il 15-7. Ancora uno splendido D. Buo porta i padroni di casa sul 18-12, poi liberi su liberi regalano a Omega il 18-20.
Esce D. Buo per infortunio, e il 12 avversario, Bollini e Tomasi sono carichi di falli, con la bomba i felsinei vanno 18-31. Campidelli out per infortunio alla mano. I Tigers non ci stanno e la reazione è veemente: difesa super, rientra D. Buo e ne fa 6 a fila, T. Guiducci porta a -3 (28-31), il reverse del più giovane Buo, Simone, vale 30-31. D. Buo impatta di tripla (33-33), il fratello a 39-39. Un antisportivo cervellotico fischiato a Gnoli regala il 39-42 al riposo.
F. Guiducci bombarda e porta avanti i suoi 46-44, l’attacco è fluido, Bollini trova canestri da sotto, tre comete Omega fanno però traballare i padroni di casa ma Bollini, Buo e T. Guiducci non mollano: 62-65.
L’infortunio alla caviglia di D. Buo è una iattura, Omega alza la zona 3-2 a quasi 5’, e per Villanova ora è dura trovare la via del canestro. I giovanissimi Tigers però non demordono, Tomasi ce la mette tutta (68-74), Bollini da sotto non va e Omega allunga: 69-81.

(Foto Alfio Sgroi)