Per info e segnalazioni:
geronimo it cambia-lallenatore-ma-non-il-risultato-biancorossi-ancora-ko-A21459 002 Max 16° Venerdì 26 Febbraio 2021
geronimo it cambia-lallenatore-ma-non-il-risultato-biancorossi-ancora-ko-A21459 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Sport 16:25 | 20/02/2021 - Rimini

Cambia l'allenatore, ma non il risultato: biancorossi ancora ko

RIMINI: 1 Scotti, 5 Pupeschi, 6 Valeriani, 8 Nigretti, 9 Arlotti (29′ st 18 Viti), 10 Ambrosini, 13 Ronchi, 19 Manfroni (43′ st 29 Canalicchio), 24 Pecci, 30 Ricciardi, 33 Lugnan (11′ st 26 Pari). A disp.: 22 Adorni, 2 Grumo, 3 Ceccarelli, 20 Santarini, 23 Mengucci, 25 Nanni. All. Mastronicola.

REAL FORTE QUERCETA: 1 Adornato, 2 Bani (34′ st 20 Bertoni), 3 Maffini, 4 Lazzarini, 5 Del Dotto, 6 Bonati (30′ st 13 Maccabruni), 7 Mariani (24′ st 17 Bellandi), 8 Giani (16′ st 16 Amico), 9 Di Paola, 10 Doveri (37′ st 15 Fortunati), 11 Pegollo. A disp.: 12 Balestri, 14 Baracchini, 18 Seriani, 19 Rossi. All. Amoroso.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata. ASSISTENTI: Santi di Verona e Roncari di Vicenza.

RETI: 43′ pt Giani, '52 Ambrosini, '54 Pegollo.

NOTE: ammoniti Arlotti, Pecci, Nigretti, Ricciardi, Doveri, Maffini. Angoli : 5-5. Ammonito l’allenatore Amoroso, per proteste.

Torna Alessandro Mastronicola, dopo un mese circa dalle proprie dimissioni, per guidare i biancorossi in un anticipo contro il Forte…Real Querceta. Finito il carnevale speriamo che anche a Piazzale del Popolo il tempo degli scherzi sia collocato in archivio, per lasciare definitivamente posto a buoni risultati e posizioni in classifica da scalare. Si gioca in un pomeriggio quasi primaverile ovviamente a stadio vuoto. Primo squillo al '10 quando Doveri calcia a rete e Scotti devia sul palo. '26 Fuga palla al piede di Ambrosini, gran tiro dal limite, conclusione a "meta". Al '35 colpo di testa di Bani e secondo legno colpito dal RealForte. Al '44 Giani con un perfetto radente a fil di palo porta in vantaggio la formazione toscana (0 a 1). Al '52 Ambrosini si inventa un gran pareggio. Sombrero in area su un avversario e diagonale preciso in fondo al sacco (1 a 1). Passa appena un giro di lancette sul cronometro. '54: Punizione battuta sul vertice destro da Mariani. Palla tagliata a centro area, bel colpo di testa di Pegollo che anticipa tutti e fa 1 a 2. Finisce così: cambiano i suonatori poco la musica. E adesso siamo in Quaresima. Speriamo bene! Elp