Per info e segnalazioni:
Max 28° Domenica 18 Agosto 2019
Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Sport 16:31 | 02/02/2019 - Rimini

"Neri" ancora tabù, solo pari col Giana Erminio

Il Rimini torna al Neri dopo la roboante vittoria contro la prima della classe Pordenone, alla ricerca di punti salvezza contro una diretta rivale: il Giana Erminio. Nel riscaldamento sotto la pioggia, di fronte a poco più di 300 spettatori, guaio muscolare per capitan Arlotti che dà forfait. Al suo posto nel 3-5-2 di Maetini c'è Cicarevic in mezzo al rettangolo verde, mentre in panchina scala il nuovo arrivato Pierfederici. Il resto della formazione viene confermato in blocco.

Al 9' primo tiro del Rimini verso la porta di Leoni. Prova Cicarevic dopo uno scambio con Guiebre, la conclusione è debole. Al 29' assolo di Guiebre che parte palla al piede dalla trequarti, conclusione potente ma alta di poco. al 33' Della Bona si presenta in area palla al piede, bel piazzato che Nava devia in angolo.

Nella ripresa al 49' Volpe di testa sulla linea, quasi a porta vuota, non riesce a deviare in rete. Al 59' Guiebre in accelerazione mette un pallone teso che attraversa tutta l'area del Giana. Sembra fatta per Simoncelli che deve solo accompagnare la sfera in rete ma la deviazione va sul fondo. Al 72' Volpe si gira in area, lascia partire una gran botta che coglie in pieno la traversa. Ultima emozione al 92', Bonaventura serve Variola al limite, rasoiata a fil di palo che si perde di poco sul fondo. Poi il triplice fischio.

Il Rimini in casa non riesce neppure questa volta a fare il doppio salto, ma soprattutto a mettersi in tasca i 3 punti contro una diretta rivale alla permanenza in categoria.

Elio Pari