Per info e segnalazioni:
geronimo it in-pizzeria-la-furia-di-un-ragazzo-viene-spenta-dal-peperoncino-dei-carabinieri-A33870 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 15:36 | 29/09/2022 - Rimini

In pizzeria la furia di un ragazzo viene spenta dal peperoncino...dei Carabinieri

Nonostante fosse giunta l’ora di chiusura, l’avventore non aveva nessuna voglia di lasciare il locale. Un 27enne non italiano, così non ha voluto sentire ragioni. Ieri sera in una pizzeria di Viserba si è consumato l’ennesimo fatto di violenza. Il ragazzo ha cominciato a spaccare cose e suppellettili, esagitato fino al punto che i titolari hanno dovuto ricorrere ad una pattuglia dei Carabinieri per cercare di placare la situazione. Ma nonostante la presenza dei militari il “ragazzotto” ha proseguito con un atteggiamento fortemente provocatorio e aggressivo. In aggiunta si è messo a tirare calci, cercando di utilizzare le mani verso i militari. Si è solo calmato quando le “divise” grazie ad una spruzzata di spray al peperoncino, hanno evitato altre situazioni davvero spiacevoli e pesanti. Una volta bloccata l’ira dell’inquieto personaggio si è passati ad accompagnarlo, grazie pure all’intervento dei sanitari del 118, presso l’Ospedale Infermi per un supporto psico-sanitario. Quindi è stato formalizzato l’arresto, ovviamente in flagranza di reato. L’ipotesi è di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e altro. Attualmente si trova trattenuto presso la camera di sicurezza di Rimini, in attesa del Giudizio che sarà per direttissima. Le pizzerie e i ristoratori della zona per il momento possono stare tranquilli.