Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 19° Mercoledì 24 Aprile 2019
Per info e segnalazioni: +39 0541/787471 -
Cronaca 15:13 | 12/02/2019 - Bellaria Igea Marina

Rende la vita un inferno alla convivente

Nel pomeriggio dell’11 febbraio scorso i Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Marina hanno tratto in arresto, P.A., classe 1960, del luogo, in esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Rimini, poiché responsabile dei delitti di rapina, lesioni e danneggiamento.  Il provvedimento cautelare scaturisce dal perdurare di una serie di violenze, morali e fisiche, poste in essere dall’uomo nei confronti della giovane convivente che, al termine dell’ennesimo litigio, temendo per la propria incolumità, ha deciso di chiamare i Carabinieri. Nella circostanza l’uomo, dopo averla colpita al volto, le strappava la borsa per poi asportarle il telefono cellulare danneggiandolo in modo da renderlo inservibile. L’uomo, che ieri è stato rintracciato dai Carabinieri della Stazione di Bellaria alla Casa Circondariale di Forlì nella quale è detenuto seguito una condanna per droga, rimarrà ristretto nello stesso carcere.