Per info e segnalazioni:
geronimo it il-consiglio-comunale-ha-approvato-il-bilancio-di-previsione-2022-2024-A28875 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Politica 17:46 | 01/01/2022 - Cattolica

Il Consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione 2022-2024

Durante la seduta dello scorso 30 dicembre, il Consiglio comunale ha approvato il primo bilancio di previsione dell'Amministrazione Foronchi. “Un bilancio preparato in poco tempo, in due mesi dal nostro insediamento. Per questo voglio ringraziare gli uffici comunali ed i dirigenti, ma anche i revisori dei conti", ha sottolineato in apertura per suo intervento la Prima cittadina. "Si tratta di un bilancio preventivo - ha proseguito la Sindaca - che non tiene in considerazioni eventuali stanziamenti di fondi Covid e le cui entrate vengono previste a regime”. Numerosi sono gli investimenti programmati ma con un occhio sempre attento a mantenere sempre sotto controllo la spesa. “Non sono previsti aumenti di tariffe o tasse - ha ribadito la Prima cittadina - e vengono riconfermate tutte le risorse ai vari settori del sociale, istruzione, cultura, turismo, ambiente e sport”. Poi è stata fatta una carrellata sugli stanziamenti più significativi inseriti in bilancio. “Abbiamo previsto 57mila euro per l'istituzione della figura dell'educatore di plesso scolastico, 5mila euro in più per il sostegno alle famiglie per i buoni pasto della mensa scolastica, 9mila euro in più per i contributi destinati alle società sportive cittadine”, spiega la Sindaca. Incrementato di duemila euro, per un totale di 12mila euro, il fondo messo a bando e destinato a sostenere le nuove imprese che hanno aperto i battenti in città lo scorso anno. Seguendo l'andamento del mercato, è stato previsto anche un aumento costi per circa 250mila euro della spesa per illuminazione pubblica.

A seguire, quindi, si è passato in rassegna il capitolo dedicato alle opere pubbliche. In questo senso anche per il 2022 la maggior parte degli interventi ricadranno all'interno del cosiddetto accordo quadro, con interventi manutentivi di riqualificazione per strade, marciapiedi, come in via delle Regioni ed alla passeggiata di ponente). Previsto l'avvio dei lavori ai sottoservizi, da parte di Hera, della via Del Porto che successivamente sarà interessata da una riqualificazione generale. “Nell'anno appena iniziato – ha aggiunto la Sindaca Foronchi - vedranno compimento anche il progetto esecutivo per la demolizione e ricostruzione in loco della Scuola Repubblica e l'appalto dei lavori entro il 2022, la presentazione di un progetto di recupero per Casa Cerri da candidare al recepimento di fondi, l'avvio dei lavori per il nuovo Palazzetto dello sport, la realizzazione della pista ciclabile al quartiere Torconca. Approfittando del periodo ci chiusura delle scuole, nell'arco di due anni, invece, si completeranno i lavori di antisfondellamento previsti, per un totale di circa 1 milione di euro, ai plessi Carpignola, Filippini e Corridoni. In programma vi è, inoltre, il ripristino della condotta del Torrente Ventena”.

La buona salute finanziaria di Palazzo Mancini si riscontra nel fondo cassa di oltre 10 milioni di euro e nel non rilevamento di criticità nei pagamenti entro scadenza ai fornitori. In più, nonostante i numerosi investimenti, si prevede di diminuire di 1 milione all’anno l’indebitamento. L'Amministrazione è al lavoro per redigere un regolamento per l'istituzione di un bilancio partecipato e prevederne il finanziamento. Infine la spesa del personale dell'Ente che si mantiene in linea con quella dello scorso 2020 ed il turnover garantito per il personale che ha cessato o concluderà il rapporto di lavoro.