Per info e segnalazioni:
geronimo it la-minoranza-chiede-un-calendario-puntuale-delle-sedute-consiliari-A20402 002 Max 6° Lunedì 25 Gennaio 2021
geronimo it la-minoranza-chiede-un-calendario-puntuale-delle-sedute-consiliari-A20402 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Politica 16:22 | 12/01/2021 - Coriano

La minoranza chiede un calendario puntuale delle sedute consiliari

Si è fatta sempre più intensa, in questo ultimo periodo, l'attività della minoranza consiliare a Coriano. Il gruppo di opposizione "Insieme per Coriano" torna alla carica di sindaco e Giunta.  "In qualità di consiglieri di opposizione - si legge in una nota sottoscritta da Cristian Paolucci, Roberta Talacci, Enrica Innocentini e Alessandro Leonardi - ci preme denunciare la mancanza di programmazione delle sedute di consiglio comunale che, da tempo, e nonostante ripetute e formali richieste, si susseguono senza una chiara pianificazione dell’agenda degli incontri. Dal 21 dicembre a oggi sono stati convocati ben tre consigli comunali, l’ultimo pianificato il 15 gennaio, nientemeno con un solo punto in votazione, evidente sintomo di una disfunzione organizzativa. La questione, oltre a porsi come richiesta di metodo, necessario per poter affrontare con la dovuta preparazione le votazioni, si pone dal punto di vista progettuale, in quanto la disorganizzazione dell’agenda Spinelli, se non la sua totale assenza, denota la mancanza di una visione strategica per cui le scelte vengono prese di volta in volta, improvvisando, senza una prospettiva di lungo termine. Quale programmazione delle scelte strategiche, tradotte in atti amministrativi, ha pianificato questa Giunta per Coriano? Quale visione di città? Quale idea progettuale può avere chi non è in grado di definire nemmeno un’agenda dei consigli comunali? È necessario precisare, inoltre, che i consigli comunali non sono gratuiti, bensì hanno un costo a carico della comunità, in quanto tutti i consiglieri comunali percepiscono un compenso legato al gettone di presenza.  Un piano preordinato delle sedute serve a evitare inutili sprechi delle risorse pubbliche e a sostenere il lavoro dei dipendenti comunali, che si occupano di predisporre gli atti e quanto necessario per la buona riuscita del consiglio. Quindi, chiediamo al Presidente del Consiglio Comunale, Sig. Rosa, di pianificare e concordare, una volta per tutte, un calendario puntuale delle sedute, per consentire un lavoro serio e rispettoso delle competenze dei consiglieri e di chi lavora all’interno degli uffici comunali e si impegna quotidianamente, nonostante la disorganizzazione cronica di questa Giunta".