Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 21° Venerdì 24 Maggio 2019
Per info e segnalazioni: +39 0541/787471 -
Sport 10:10 | 05/03/2019 - Riccione

Tasini e De Donato ai campionati italiani di Pole Art

Giulia Tasini e Mirella De Donato, due atlete dell’Acropole Gym Studio di Riccione, parteciperanno ai Campionati italiani di Pole Art organizzati dalla I.P.S.F. (International Pole Sport Federation), in programma sabato 9 e domenica 10 marzo al Palatorrino dell’Eur a Roma. Dopo la piccola delusione del 17 febbraio nel “Pole Art Italy” di Firenze (De Donato e la coppia Serena Pavolucci / Ettore Benvenuti quarti nelle rispettive categorie), arriva la possibilità del riscatto per la Pole Dance della Perla Verde.

Giulia Tasini (campionessa italiana Junior 2017 nella Pole Sport), è impegnata nella categoria più importante, quella che annovera le più forti atlete italiane di Artistic Pole. “Gareggio tra le Elite Senior Donne – spiega la stessa Tasini – e porto un brano che si chiama “Bad Dream”. Sui pali e sul palco cerco di interpretare la storia di una ragazza che chiede aiuto per risvegliarsi da un brutto sogno. Ma si tratta di un sogno o è la realtà? Su questo filo interpretativo si dipanano i quattro minuti dell’esercizio. La forma non è al top e fino a una settimana fa ho avuto dei dubbi sul partecipare o meno. Il brutto incidente stradale del quale sono stata vittima nel 2017 dopo gli italiani, fa ancora sentire i suoi effetti e non mi lascia allenare tranquillamente. Nell’ultima settimana, però, mi sono sentita meglio. La coreografia è bella e quindi… ci proviamo”.

Mirella De Donato gareggia tra le Over 40. “Porto “Revelations”, la stessa coreografia che ho presentato al Pole Art Italy – racconta. – La categoria è mista uomini/donne, come spesso succede nella Pole Art. La mia speranza è migliorare il quarto posto di Firenze. Ci tengo a fare bene anche perché fra tutte le atlete italiane che gareggiano ad alto livello sono una delle poche che prepara da sola sia la parte tecnica dell’esercizio, sia la coreografia, sia i costumi. Quando vado a medaglia, per me la soddisfazione è… tripla”.

Una bella soddisfazione, in realtà, per la De Donato è già arrivata: la convocazione in nazionale per i World Sport Games che si terranno dal 2 al 7 luglio a Tortosa, in Catalogna (Spagna). Organizzati dalla Csit, la Confederazione mondiale degli sport amatoriali, raccolgono atleti provenienti da tutto il mondo divisi in 16 discipline. “Sono stata convocata in virtù dell’argento ottenuto agli Italiani POSA del maggio 2018 – spiega. – Sarà un bell’impegno anche perché dovrò adattare il mio esercizio alle regole della Pole Sport, differenti da quelle della Pole Art. Comunque vada, è già una gran bella soddisfazione rappresentare il proprio Paese”.