Per info e segnalazioni:
Max 15° Sabato 21 Settembre 2019
Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Cronaca 15:21 | 10/09/2019 - Rimini

Asili nido: arriva il taglio delle rette per 480 famiglie

Un risparmio previsto intorno al 30% per più di 400 famiglie riminesi con figli iscritti all’asilo nido pubblico, considerando chi ha un Isee al massimo di 26mila euro.

Questa la grande novità che, alla vigilia del nuovo anno scolastico, il Comune di Rimini sta mettendo in campo grazie ad un importante finanziamento, 372 mila euro, ottenuto dalla Regione Emilia – Romagna grazie al progetto “al nido con la Regione”.

La misura è finalizzata esclusivamente all’abbattimento delle rette/tariffe di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia a titolarità pubblica (gestione diretta o indiretta, dunque, nel caso di Rimini, quelli del Comune di Rimini e dell’Asp Valloni) o servizi a titolarità e gestione privata, esclusivamente se convenzionati con i Comuni/Unioni di Comuni. Anche se ancora non è possibile quantificare con precisione il numero di famiglie beneficiarie – e i relativi contributi – è possibile ottenere un quadro realistico tramite le proiezioni dei dati dello scorso anno. Da questa analisi emerge come le famiglie iscritte agli asili pubblici, e con un isee fino a 26 mila euro, sarebbero potenzialmente 480  (su un totale di circa 600 iscritti), di cui 400 in asili del Comune di Rimini e 80 in asili pubblici a gestione convenzionata.

In concreto, una famiglia che attualmente pagherebbe una retta di 115 euro al mese si arriverebbe, grazie agli sconti, a pagarne 78 che, grazie ad ulteriori riduzioni (secondo figlio, ad esempio, e particolari condizioni lavorative dei genitori), potrebbe addirittura arrivare a 50 euro. Per chi oggi spende di più, 370 euro, la retta scenderebbe invece a 250 euro, con la possibilità di arrivare a 200 euro.