Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 18° Martedì 25 Febbraio 2020
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Opinioni 09:40 | 14/02/2020 - Rimini

Il mistero (e i problemi) di una via che esiste solo sulla toponomastica

Per la terza volta a distanza di sei anni, il consgliere comunale Nicola Marcello (Forza Italia) interviene di nuovo con un'interrogazione consiliare per perorare le problematiche degli alloggi ERS di Torre Pedrera in via San Pio da Pietrelcina. "Il bello - dice Marcello - è che si tratta di una via solo sulla carta che da dieci anni dovrebbe collegare via della Lama con via Foglino. La via non esiste, ma sulla toponomastica sì, le erbacce intorno alle case si sprecano e per di più nell’ultimo anno è sorta pure una specie di pozza/piscina nelle vicinanze delle case a pregiudicare la situazione igienica. I parcheggi esterni sono diventati a pagamento al prezzo di 7 euro mensili. La giunta tace e sembra non conoscere la problematica. I residenti si mobiliteranno". Nella fattispecie si tratta di tre palazzine costruite nel 2011 con 42 famiglie alloggiate. Nella sua interrogazione Marcello chiede l'ampliamento dell'area adiita a parcheggio e il completamento della via San Pio da Pietralcina, la realizzazione di adeguata fermata (pensilina) in via Sa Pio 12 e passaggio di mezzi a cadenza come al mare o sulla statale e infine pulizia costante della boscaglia nelle immediate vicinanze degli alloggi con bonifica del laghetto-piscina a ridosso degli alloggi.