Per info e segnalazioni:
geronimo it renzi-fdi-le-nuove-telecamere-di-video-sorveglianza-anche-nella-zona-sud-A35196 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Opinioni 15:16 | 18/11/2022 - Rimini

Renzi (FdI): "Le nuove telecamere di video-sorveglianza anche nella zona sud"

La Giunta ha approvato l’estensione della video-sorveglianza nei prossimi due anni da n. 178 a n. 368 telecamere a presidio della sicurezza urbana.  In base a quanto annunciato pubblicamente, le nuove telecamere saranno installate:

-n. 50 lungo i 6 km del Parco del Mare nord;

-n. 50 nel Parco del Mare Sud;

-n. 9 nel nuovo Lungomare Spadazzi;

-n. 9 nel Borgo Marina;

- altre lungo la Statale 16 nella zona svincolo Padulli e per implementare la sorveglianza dei parchi pubblici;

Tuttavia nonostante i gravi problemi di sicurezza, illegalità e degrado urbano, non risulterebbero previste telecamere a Rimini Sud: Miramare, Rivazzurra, Marebello, Bellariva.

Da anni infatti lo spaccio di droga imperversa, tra Viale Regina Margherita - Viale Mantova - Via Marconi, adiacente il Metromare e la prostituzione viene esercitata continuativamente su Viale Regina Margherita.

Per queste ragioni, con interrogazione Consigliare, ieri sera, ho chiesto l’installazione, necessaria e urgente, della video-sorveglianza, per contrastare lo spaccio radicato della droga e la piaga della prostituzione, permanenti nelle seguenti vie:

  • a Miramare, nelle Vie Pomezia, Latina, Faenza, Marsala, Assisi e sottopasso, Locatelli, Viale Marconi;
  • a Rivazzurra, nelle Vie Gubbio, Sarsina, Biella, sottopasso di Viale Bergamo, Viale Mantova, Parco Pertini;
  • a Marebello e Bellariva, Parco ex Colonia Murri, e zona antistante (Piazzale della Chiesa) tra Via Rimembranze e Via Parma;  
  • Lungo tutto Viale Regina Margherita da Bellariva a Miramare.

Da giugno 2021 richiamo l’attenzione dell’Amministrazione sulla necessità di liberare Rimini Sud dalla malavita e dal degrado, l’installazione delle telecamere in tali zone è ausilio indispensabile per per il presidio  da parte delle Forze dell’Ordine. Vigileremo che venga concretamente e velocemente dato seguito a quanto richiesto, nell’interesse della sicurezza pubblica".

Gioenzo Renzi Capogruppo Consigliare di Fratelli d’Italia