Per info e segnalazioni:
geronimo it viabilit-a-viserba-grotti-lega-dalla-giunta-risposte-parziali-A18998 002 Max 12° Mercoledì 02 Dicembre 2020
geronimo it viabilit-a-viserba-grotti-lega-dalla-giunta-risposte-parziali-A18998 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Politica 15:28 | 16/11/2020 - Rimini

Viabilità a Viserba, Grotti (Lega): "Dalla Giunta risposte parziali"

"Non posso ritenermi soddisfatto dalla risposta scritta ricevuta dall'amministrazione comunale alla mia interrogazione sul cambio di viabilità di via Sacramora, in quanto non mi è stata data risposta al contenuto centrale della questione che avevo posto". Interviene così il Consigliere comunale della Lega Rimini, Carlo Grotti, in merito ai dubbi sollevati riguardo le modifiche sulla viabilità a Viserba. 

"Ci tengo a segnalare come la risposta ricevuta dalla Giunta sia solo parziale. Infatti, avevo chiesto al Sindaco e alla Giunta se intendesse rivedere le modifiche sulla viabilità effettuate a Viserba, soprattutto interrompendo la corsia preferenziale, posta su Via Sacramora, per quanto riguarda la parte di strada compresa tra Via Pallotta e Via Schinetti, in modo da permettere che il traffico di macchine, proveniente da Via Pallotta, possa confluire su più vie e non si congestioni esclusivamente sulla Via Salvemini. Problema segnalato da molti cittadini che stanno raccogliendo le firme (oltre 150 già raccolte) per manifestare questi disagi alla Giunta. A voce mi erano state dette anche altre cose, come il prendere in considerazione eventuali varianti, ma per iscritto nulla. A questo punto  - sottolinea Grotti - mi auguro che l'amministrazione comunale prenda consapevolezza del problema e si adoperi in modo rapido per prendere in considerazione la soluzione da me proposta. È fondamentale capire che non bisogna imporre scelte calate dall'alto, ma ascoltare anche i bisogni e le perplessità dei residenti e le soluzioni alternative da loro proposte, specie in situazioni come queste dove sono state prese decisioni che hanno causato non pochi problemi" conclude il consigliere comunale del Carroccio.