Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 14° Lunedì 09 Dicembre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Opinioni 14:31 | 11/09/2019 - Coriano

Divorzio da Cattolica, la replica della minoranza: "Solo una manovra politica"

Immediata la replica dell'opposizione a Coriano circa la convenzione chiusa per la gestione del personale con Cattolica. "Non è la prima volta - si legge in una nota del gruppo consiliare Insieme per Coriano - che questa spericolata amministrazione ci lascia assistere, attoniti, a vere e proprie inversioni a U, spesso inspiegabili e frutto di una pericolosa miopia. E, come era successo solo cinque mesi fa con la tardiva costituzione dell'ufficio associato in materia di sismica, allo stesso modo viene sempre il dubbio che dietro le scelte amministrative del sindaco Spinelli vi sia un retropensiero politico, una strategia pianificata per il posizionamento nello scacchiere partitico. Insomma, il divorzio anticipato con Cattolica – deliberato ieri sera in consiglio comunale - per la gestione associata del personale sembrerebbe conseguenza diretta proprio dell'altro divorzio, quello romano tra la sua Lega e il partito di Beppe Grillo. E preferiamo pensarla così, altrimenti sarebbe davvero triste accertare l'ennesimo fallimento politico di questa amministrazione, sempre più isolata e arroccata sull'egocentrismo del suo sindaco. L'assessore Boschetti ammetta almeno di aver sbagliato, perchè in fin dei conti – in maniera molto oggettiva – il nostro Comune invece di ottimizzare le risorse, come annunciato proprio un anno fa, si ritrova al punto di partenza. Con un servizio da reinternalizzare e risorse pubbliche da mettere nuovamente sul piatto. Possibile che le “condizioni oggettive” annunciate in consiglio comunale dall'assessore siano improvvisamente venute a meno? Possibile che un anno fa tutto questo non fosse prevedibile?