Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 13° Mercoledì 29 Gennaio 2020
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Opinioni 13:45 | 29/11/2019 - Coriano

"Urbanistica, sul Pug il sindaco Spinelli continua a brancolare nel buio"

Con l'apposizione del vincolo di destinazione alle entrate per l'affidamento di incarichi di pianificazione urbanistica si sbloccano 150mila euro dall'avanzo di amministrazione che consentono al Comune di dare il via agli studi propedeutici all'approvazione del Piano Urbanistico Generale, per altro – come più volte ricordato in consiglio comunale – obbligo di legge entro il 2020. Questo per non dover aspettare l'approvazione del prossimo rendiconto. Una delibera di per sé neutra che anzi avremmo votato ben volentieri se, come ormai consuetudine, l'Amministrazione non avesse alzato il solito muro dinnanzi alle nostre richiesto di chiarimento. Perché, come emerso ieri dal dibattito in consiglio comunale e in barba alla delibera in questione, la realtà è che il sindaco Spinelli – insieme ai suoi tecnici - sulla pianificazione territoriale continua a brancolare nel buio. Titubanze che purtroppo alimentano anche i dubbi in merito al possibile conflitto d'interesse dell'assessore Ugolini che, fuori dalle mura del Comune, continua a esercitare (legittimamente, per carità) la propria professione da geometra. Inutile ribadire come l'attuazione del nuovo Pug garantirebbe nuova linfa allo sviluppo del nostro territorio, consentendo all'edilizia di ripartire sulla base del riuso e la riqualificazione dell'esistente. Da anni, e non da ieri, chiediamo a questa amministrazione di aprire una discussione orizzontale con la cittadinanza, senza aspettare per forza la tagliola della giurisprudenza che prima o poi imporrà al nostro sindaco una decisione sul futuro del Comune che dovrebbe amministrare.

Gruppo consiliare Insieme per Coriano