Per info e segnalazioni:
geronimo it croatti-m5s-pronti-i-nostri-emendamenti-al-dl-aiuti-per-sostenere-imprese-e-famiglie-A35287 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Politica 09:52 | 22/11/2022 - Romagna

Croatti (M5S): "Pronti i nostri emendamenti al Dl Aiuti per sostenere imprese e famiglie"

“I cambiamenti previsti dal governo per il Superbonus rischiano di avere effetti gravissimi da un punto di vista economico e sociale. Anche in questo senso la continuità di azione tra governo Meloni e governo Draghi è drammaticamente evidente. Il rischio enorme è quello di veder fallire migliaia di imprese, di perdere tanti posti di lavoro e di distruggere una misura che ha avuto risultati straordinari in termini di PIL, di occupazione, di risparmi energetici per le famiglie. Giuseppe Conte lo ha definito un vero e proprio sabotaggio, deciso dall’oggi al domani,  alle spalle di imprenditori e cittadini.  Attraverso emendamenti alle modifiche per il superbonus inserite dal governo nel decreto aiuto quater noi del M5S cercheremo di dare risposte immediate, auspicando che vengano recepite da tutto il parlamento. Perché è urgente intervenire. Chiederemo innanzitutto lo sblocco immediato per le aziende dei crediti attraverso l’intervento di Cassa Depositi e Prestiti; inoltre la compensazione tra crediti di imposta giacenti sul cassetto fiscale e gli oneri fiscali e contributivi perché recuperare i crediti in 10 anni, così come deciso dal governo, metterebbe finanziariamente in ginocchio le nostre imprese.

Un altro emendamento conterrà la richiesta di prorogare i termini per mantenere la misura al 110% in quanto il taglio al 90% può rappresentare un grave problema per molti progetti. Il superbonus 110% è una misura che, nonostante i risultati e i dati la indichino chiaramente come un grande investimento per il Paese, viene considerata dal governo Meloni un mero costo da cancellare. Ci opporremo a questa scelta assurda, che va contro gli interessi del nostro Paese, contro le famiglie e contro le nostre imprese”.

Così in una nota il senatore del MoVimento 5 Stelle Marco Croatti.