Per info e segnalazioni:
Per info e segnalazioni:
Max 19° Mercoledì 23 Ottobre 2019
Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Politica 14:02 | 27/05/2019 - Dall'Italia

Europee nel segno della Lega, out Cipriani e Franchini

Abbiamo volutamente atteso la fine delle operazioni. E prima di tuffarci nel delirio delle Comunali, ora è completo e preciso il quadro delle Europee. La Lega ha trionfato ovunque, è il primo partito e non si può mettere in discussione. Il governo di oggi e di domani passa dal Cqarroccio e da Salvini, non ci sono santi. Se sarà ancora con i 5 stelle, clamorosamente ridimensionati, o con il centrodestra (bene Fratelli d'Italia, non come avrebbe voluto Berlusconi invece Forza Italia), si deciderà probabilmente una volta ultimato lo spoglio delle amministrative. Il Pd non crolla, ma neanche entusiasma. Tutt'altro. Cambiano i vocalist, ma la canzone è sempre stonata. Ordunque, a livello nazionale è tutto chiaro.

In Emilia-Romagna non sono risultate elette le due candidate del Riminese: non ce l'ha fatta la Vallì Cipriani (nella foto), nonostante l'ottimo risultato personale, non ce l'ha fatta nemmeno la Franchini dei 5 Stelle contestatissima per essersi fatta fotografare il giorno del voto al seggio con un opuscolo elettorale in bella mostra.