Per info e segnalazioni:
geronimo it interrogazione-di-marcello-fdi-in-consiglio-sui-disagi-di-via-teodorico-A25437 003 Per info e segnalazioni: +39 3339968310 -
Opinioni 13:39 | 23/07/2021 - Rimini

Interrogazione di Marcello (FdI) in Consiglio sui disagi di via Teodorico

"La via Teodorico è una strada a fondo cieco di circa 400 metri di lunghezza che corre a lato mare della ferrovia nei pressi del parcheggio Sud della Fiera di Rimini proprio di fronte alle fontane dell’ingresso principale. Come tante zone di recente urbanizzazione accusa delle carenza di servizi a cui si somma il diffuso inquinamento elettromagnetico da antenne selvagge. I cittadini ivi residenti lamentano: la mancanza barriere fono-assorbenti da tempo promesse, l’eccesso di antenne installate nell’ambito dei parcheggi della Fiera, la mancanza di servizi di autobus di Start Romagna nelle vicinanze e la mancanza di uno sfondamento anche solo pedonale per la Fiera e per l’ipermercato.
1 Le barriere fono-assorbenti e di protezione dalla ferrovia che corre a circa 50 metri dalle abitazioni sono state promesse dai tempi delle prime palazzine dell’intero comparto e pare anche rese disponibili da RfI, ma ad oggi tutto è rimasto affidato ad una sottile rete di protezione anti-attraversamento dei binari.
2 Come in tante altre parti della Città, di fronte alle abitazioni di via Teodorico, nel mezzo del parcheggio Sud della Fiera nel giro di poche ore è spuntata una antenna alta circa 30 metri che nessuna informativa ai cittadini lasciava presagire prima. Da un sopralluogo accurato effettuato insieme ai residenti, si nota chiaramente che ben 4 antenne di telefonia sono state installate nei parcheggi della Fiera di Rimini antistanti la Via Teodorico. Volevo pertanto chiedere se sono stati effettuati controlli di tutti i campi elettromagnetici generati da esse e quali sono le risultanti per i cittadini di via Teodorico.
3 Nella via sopracitata non esiste un servizio di autobus ed i cittadini sono costretti a percorrere anche lunghi tratti pima di giungere alla prima fermata utile. Nonostante i continui solleciti effettuati a Codesta Giunta ed a Start Romagna, tutto è rimasto immutato.
4 Uno sfondamento pedonale al lato Fiera della via Teodorico, auspicato per raggiungere l’Iper Malatesta era stato richiesto da tempo ma senza esito.
Da amministratore e cittadino chiedo a voi sig. Sindaco e Signori della Giunta: ma un nuovo impianto di telefonia mobile situato a ridosso di civili abitazioni ed in una zona in cui altri impianti già sorgevano a meno di 400 metri era proprio necessario autorizzarlo? Non sarebbe più adeguato per una “città modello” collocarlo in zone isolate o impervie se proprio dobbiamo garantire un servizio? Si fanno campagne faraoniche da anni per il rispetto dell’ambiente ed io non posso che essere favorevole, ma contro l’inquinamento elettromagnetico, questa è l’ennesima beffa a cittadini che invece chiedono altri servizi.
Alla luce ti quanto sovraesposto e nel rispetto di una vasta comunità di con-cittadini CHIEDO :

1.La documentazione autorizzativa dell’ultima antenna in via di installazione nel Parcheggio Sud della Fiera . Al contempo chiedo di sapere il numero di antenne installate nell’intera area ed i valori di elettromagnetismo sommatori raggiunti nella via Teodorico.
2 . Tempi e modalità di realizzazione delle promesse barriere fono-assorbenti .
3 . La possibilità di realizzare uno sfondamento pedonale verso a lato Nord della via stessa e la possibilità di un passaggio di pullman a ridosso della via sopracitata".

Gruppo Fratelli d’Italia
consigliere Dott. Nicola Marcello